La grande bellezza trionfa e Roma brucia

Trionfa La grande bellezza, crolla il muro di Pompei. Trionfa La grande bellezza, la monnezza ricopre Napoli. Ma è a Roma che La grande bellezza trionfa più di tutti. Trionfa La grande bellezza, a Roma si beve l'acqua all'arsenico. Mentre La grande bellezza trionfa, la Capitale va in default, non ha più una lira; le buche diventano voragini, gli autobus si fermano senza più manutenzione, i treni rallentano. La grande bellezza della Capitale. La città più bella del mondo? Certo. Nel frattempo che ce lo diciamo da duemila anni, altre cento città sono diventate più belle, mille più civili, 10.000 più vivibili. La grande bellezza. Campiamo di ricordi, di nostalgia, di fasti passati. Il mantra della città più bella del mondo, ripetuto così ossessivamente che nessuno di noi osa più smentirlo, diventa un film e vince il premio Oscar. Che bella questa bellezza! E tutti vissero felici e contenti. 

Scrivi commento

Commenti: 0